Ottetto

N. Ackroyd: Morning Rain (2004)

N. Ackroyd: Morning Rain (2004)

 

[…] lasciando
avverarsi senza resistenza il dominio
del nero

— A. Bertolucci

 

…e ormai ti sembrerà normale,
che indelebile una nube nera
si stampi sul tuo espero di miele
– indecifrabile zona annerata

del cuore (spariscono le anitre
selvatiche se s’avventurano
nel denso fumo – incarboniscono,
vedi nella luce incendiate elitre).

 

 

Vito Santoliquido
31.3.14
Licenza Creative Commons

Annunci