Ho la testa piena di galassie

 

Ho la testa piena di galassie:
scossa un poco, si rovescia
a lago la Via Lattea
sul tuo petto
che si alza
e s’abbassa, che mi scoppiano
le arterie di
stelle
(bianco-spuma squillante,
amaranto-
fiamma di foglia).

*

Il viso trafiggono
gigli di luce, la bocca
produce voce
d’un dio presente, imperlano
la pelle milioni
di quasar.

 

 

Vito Santoliquido
25.4.13
Licenza Creative Commons

Annunci